Visualizzazioni totali

lunedì 7 aprile 2014

CAPTAIN AMERICA - IL SOLDATO D'INVERNO


Titolo originale: Captain America - The winter soldier;
Anno: 2013;
Paese: USA;
Genere: Action Cinecomic;
Durata: 136 min;
Regia: Anhony e Joe Russo;
Cast: Chris Evans/Steve Rogers - Captain America; Scarlett Johansson/Natasha Romanoff - Black Widow; Anthony Mackie/Sam Wilson - Falcon; Samuel L. Jackson/Nick Fury; Robert Redford/Alexander Pierce; Sebastian Stan/Bucky Barnes - Winter Soldier;
Trama: Steve Rogers viene richiamato in servizio per una missione di salvataggio in mare dove una nave dello S.H.I.E.L.D. viene sequestrata da dei mercenari che, poi si scoprirà, assoldati dall'HIDRA, mai morta e infiltratasi insospettabilmente nello stesso S.H.I.E.L.D.. Intanto Captain America fa coppia fissa con Natasha Romanoff cui si aggiungerà anche Falcon, agli ordini di Nick Fury, a sua volta agi ordini di Alexander Pierce. Il nuovo nemico da sconfiggere è The Winter Soldier, un omologo del primo vendicatore generato dall'HIDRA per contrastarlo. Il progetto malefico dell'HIDRA è eliminare fisicamente qualsiasi possibile ostacolo alla sua brama di potere sul mondo intero.
Voto: 7/10


Dopo averne sentito parlare benissimo per almeno 15 giorni, finalmente sono riuscito a gustarmi in sala il secondo Episodio della saga del Primo Vendicatore, il cui primo capitolo, a dire la verità, pur avendo incontrato il mio apprezzamento, rappresentava uno dei punti deboli della filmografia dedicata ai singoli Avengers. Devo invece dare merito alla Disney Marvel per essere riuscita ad alzare il livello di gradimento nei confronti di Captain America grazie a questo secondo capitolo che, più che un Cinecomic,  è stato plasmato dagli sceneggiatori e dalla coppia di registi come un Thriller in cui i colpi di scena sono svariati, mescolato all'action movie più classico e allo Sci-fi che ormai è di casa dalle parti della Marvel. 


Due ore e un quarto di combattimenti avvincenti, senza una goccia di sangue nemmeno per sbaglio (ci sono i bambini, non sia mai), inseguimenti stradali e aerei, esplosioni, gags divertenti e dialoghi pieni di messaggi in codice che vengono poi decriptati dallo spettatore grazie all'evolversi della vicenda. Trovano spazio persino citazioni di film che niente hanno a che fare con il Mondo Marvel, anzi, a dire la verità non c'entrano proprio nulla con nessuno tipo di fumetto (sorpresona che strapperà un ghigno... anche se non proprio a tutti). 


Un Villain, che maschera di Adam Kadmon a parte, fa veramente dubitare che l'eroe con lo scudo stellato possa, alla fine, sconfiggerlo. Due ore che presentano ogni elemento possibile dell'entertainment Marveliano: un film da cui la noia sta ampiamente alla larga e che fa rimanere con il fiato sospeso fino alla fine, con due scene (ma non è una novità) poste dopo i due tronconi dei titoli di coda che anticipano in maniera molto gustosa, parallelamente, le vicende del Primo Vendicatore e degli Avengers (nel 2015 uscirà il nuovo capitolo "The Avengers - The age of Ultron).


Devo rilevare invece che, mentre Robert Redford, Scarlett Johannson e Samuel L. Jackson risultano impeccabili nei loro personaggi, Chris Evans ed Antony Mackie, mi sono sembrati piuttosto ingessati e poco espressivi, non intaccando tuttavia un risultato finale più che soddisfacente. 

4 commenti:

  1. Dico la verità, mi ci hanno quasi trascinato a vedere questo film: non amo i fumetti, non guardo i film marvel, a fatica so chi sono i Fantstici quattro... eppure deve dire che non mi è per niente dispiaciuto: è fatto maledettamente bene a livello di 'confezione', curatissimo sotto ogni aspetto. E, parlando di contenuti, non è per niente stupido come temevo... anzi, per certi versi è perfino coraggioso (mi aspettavo un pippone patriottico sul supereroe più 'nazionalista' della storia, e invece c'è perfino una critica all'imperialismo e ai pericoli del 'controllo globale'). Una bella sorpresa.

    RispondiElimina
  2. Sì, anche se come al solito il "nemico" viene dall'Est... Comunque niente a che vedere con il primo capitolo, quello sì iperpatriottico. Veramente un film fatto bene che gareggia con The Avengers e Iron Man. Sorpresa vera. Ora sotto con gli altri: Spiderman, X-men e Guardiani della Galassia...

    RispondiElimina
  3. Beh se ne vale la pena me lo gusto anche con i popcorn in mano, avvolte un blockbuster serve come scacciapensieri, e se è un ottimo film come dici tanto di cappello :D

    RispondiElimina
  4. Sì, è un ottimo film: un cinecomic mascherato da thriller... Veramente ben fatto. Vai tranquilla.

    RispondiElimina