Visualizzazioni totali

venerdì 16 gennaio 2015

CRITICS' CHOICE MOVIE AWARDS 2015: TUTTI I VINCITORI


Passati un po' in sordina, i premi della critica sono stati assegnati stanotte e non hanno fatto altro che confermare quanto i Golden Globes e le successive Nomination agli Academy Awards non abbiano già decretato: si spartiranno tutti i premi principali Boyhood e Birdman e agli altri rimarranno solo le briciole (a meno di clamorosi colpi di scena). Per lo meno qui si sono ricordati che esistono anche "INTERSTELLAR" e "GONE GIRL", a differenza di Globi e Oscar. Ecco dunque la lista completa delle assegnazioni: 

Miglior Film: Boyhood - Richard Linklater;

Miglior Attore: Michael Keaton – Birdman;

Miglior Attrice: Julianne Moore – Still Alice;

Miglior Attore non protagonista: J.K. Simmons – Whiplash;

Miglior Attrice non protagonista: Patricia Arquette – Boyhood;

Miglior Giovane Attore: Ellar Coltrane – Boyhood;

Miglior Gruppo di attori: Birdman;

Miglior Regista: Richard Linklater – Boyhood;

Miglior Sceneggiatura Originale: Birdman – Alejandro Inarritu, Nicolas Gabon, Armando Bo, Alexander Dinelaris;

Miglior Sceneggiatura non originale: Gone Girl – Gillian Flynn (Toh, guarda...);

Miglior Fotografia. Birdman – Emmanuel Lubezki;

Miglior Scenografia: The Grand Budapest Hotel – Adam Stockhausen/Production Designer, Anna Pinnock/Set Decorator;

Miglior Montaggio: Birdman – Douglas Crise, Stephen Mirrione;

Migliori Costumi: The Grand Budapest Hotel – Milena Canner

Miglior "HAIR & MAKEUP" Guardians of the Galaxy;

Migliori Effetti Speciali: Dawn of the Planet of the Apes (Che in Italia sarebbe "Revolution" e ancora rido pensando ai geni dei traduttori di titoli);

Miglior Film d'animazione: The LEGO Movie (scandaloso non avergli conferito almeno la nomination all'Oscar);

Miglior Film d'azione: Guardians of the Galaxy;

Miglior Attore in un film d'azione: Bradley Cooper – American Sniper;

Miglior Attore in un film d'azione: Emily Blunt – Edge of Tomorrow;

Miglior Commedia: The Grand Budapest Hotel;

Miglior Attore in una Commedia: Michael Keaton – Birdman;

Miglior Attrice in una Commedia: Jenny Slate – Obvious Child;

Miglior Film di Fantascienza/Horror: Interstellar (Toh, guarda...);

Miglior Film Straniero: Force Majeure - Ruben Östlund;

Miglior Documentario: Life Itself - Steve James;

Miglior Canzone: “Glory” – Common/John Legend – Selma;

Miglior Colonna Sonora: Antonio Sanchez – Birdman;

2 commenti: