Visualizzazioni totali

lunedì 15 febbraio 2016

ZOOTROPOLIS DI BYRON HOWARD E RICH MOORE (WALT DISNEY ANIMATION STUDIOS)


Il Cinquantacinquesimo film d'animazione targato Disney Animation, dopo i grandissimi successi di Frozen (2013) e Big Hero 6 (2014), ci porta in un mondo interamente abitato da animali, Prede e Predatori, la cui città principale si chiama Zootropolis. Judy Hopps, una coniglietta nata e cresciuta in campagna in una famiglia di contadini, non vuole assolutamente seguire le orme dei genitori in quanto sogna di diventare la prima coniglietta Poliziotto della storia di Zootropolis. 
Centrato l'obiettivo di entrare in polizia, Judy viene però relegata alla mansione di ausiliare del traffico perché il Capitano Bogo non crede possa fare altro date le sue minute dimensioni. 
Ben presto però il Capitano dovrà ricredersi in quanto Judy, con l'aiuto della Volpe Nick Wilde,  un civile che vive di espedienti, l'aiuterà a risolvere un caso molto spinoso che affligge la città di Zootropolis.


Promosso da un accattivante e ridereccio Trailer, Zootropolis è un piacevole film infarcito dei più classici messaggi etici-morali, tipici dei film Disney destinati ad un pubblico poco più che infantile (credere in se stessi, non accontentarsi mai, non discriminare il "diverso" e chi più ne ha più ne metta), ma con in più anche una potente critica ai media (su tutti la strategia della "paura", facilmente assimilabile alla nostra società relativamente alle polemiche scaturite da problemi come immigrazione e terrorismo) e una forte dose di citazionismo spinto dedicato ai più grandicelli (fa un po' impressione vedere citati in maniera più che dettagliata, tra gli altri, una Crime serie come Breaking Bad e un Gangster Movie del calibro de Il Padrino in un film, tutto sommato, per bambini).


Zootropolis fa ridere, commuovere e apprezzare molto la sua componente Action. 
Un film che piacerà in egual misura ai più piccoli e ai loro accompagnatori adulti. 
Uscita prevista per il 18 febbraio.
Voto 8/10



   


2 commenti: